Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-02-2004

Sono da diversi anni portatore cronico del virus b

Sono da diversi anni Portatore cronico del Virus B (HbsAg+; HbeAg-; HBVDNA-; Transaminasi costantemente nella norma). Fortunatamente non ho il problema della Superinfezione da virus delta. Vi chiedo che cosa posso fare per cautelarmi dal pericolo di quest’infezione satellite? Al di là delle opportune precauzioni legate alle possibilità di contagio, esiste un medicinale/vaccino che possa salvaguardarmi da una potenziale infezione del virus delta? Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L'HDV ha una infettività molto elevata; si trasmette per via parenterale allo stesso modo di HBV e HCV. L’ HDV può infettare solo persone già portatrici dell'infezione da virus dell'epatite B (circa il 5-10% dei portatori di HBV ha una coinfezione Delta). Per le misure di prevenzione valgono ovviamente le misure di carattere generale descritte per l'epatite B e C. Purtroppo non è disponibile un vaccino specifico contro l'HDV; tuttavia la vaccinazione anti-HBV, proteggendo dall'epatite B, indirettamente protegge anche dal virus delta. Purtroppo non vi è al momento alcuna possibilità di proteggere dalla superinfezione delta i portatori del virus B.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!