30-01-2006

Sono federico, 21 anni. pattinatore (settore

Sono Federico, 21 anni. pattinatore (settore corsa) a livello agonistico. 170cm x 69 kg. Non fumatore. No alcol. 6 allenamenti a settimana (3 pattinaggio - 3 palestra). A seguito di visita per idoneità agonistica (cicloergometro - ecg a riposo e su cicloergometro) mi è stato riscontrato a riposo un'extrasistole e quindi battiti ectopici ventricolari ISOLATI e MONOMORFI (atipo BBS con asse verticale) che scompaiono all'inizio dei carichi di lavoro per ripresentarsi nella fase tardiva di recupero. Normale andamento della Fc e della PA. L'esame ECOCARDIOGRAFICO MONO BIDIMENSIONALE e COLOR-DOPLER ha avuto il seguente risultato: "Ventricolo sinistro di normali dimensioni. Sezioni destre nei limiti. Lieve ARCHING del lembo anteriore delal mitrale senza criteri di Prolasso. Flussia Doppler sostanzialmente nei limiti di norma". Oggi mi è stato applicato Holter. Non ho mai avuto il problema in questione. Possibile che sia dovuto ad un Virus inflenzale mal curato? Sono preoccupato. Mi spaventa dover non far + sport per un lungo periodo.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La presenza di battiti ectopici ventricolari isolati e monomorfi, che scompaiono sotto sforzo, non è indice di alcuna patologia cardiaca. Anche il lieve arching mitralico non rappresenta alcuna patologia. Pertanto, se anche i risultati dell’holter sono negativi, sono certo che il Suo medico sportivo Le darà certamente l’autorizzazione cui giustamente tiene.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!