14-03-2006

Sono in terapia con sotalex 80mg 1/2 la mattina

Sono in Terapia con Sotalex 80mg 1/2 la mattina 1/2 la sera, e torasemide 1/2 a gg alterni. Per insufficienza mitralica moderata con lembi mitralici ispessiti e piccolo Prolasso venticolare, lieve insufficienza tricuspidale con ipertensione, tachicardia, fiato corto..... tale terapia blocca l'insufficienza mitralica? E' possibile che comunque si possa andare incontro ad un eventuale intervento? Grazie per la consulenza e per tutte le informazione che trovo nel sito.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Con una terapia medica ben impostata, una corretta profilassi e periodici controlli è molto probabile che la condizione valvolare mitralica non peggiori nel tempo e non richieda una correzione chirurgica. Parli al suo cardiologo delle sue tachicardie e della sensazione di “fiato corto” per verificare la necessità di eventuali modifiche da apportare alla terapia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!