Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-02-2004

Sono stata operata al seno il 29 gennaio 2003,

Sono stata operata al seno il 29 gennaio 2003, intervento di Quadrantectomia, con asportazione Linfonodo sentinella, il quale è risultato negativo. Il nodulo è risultato da Esame istologico non aggressivo e mi è stata "consigliata" la chemio preventiva per la mia età. Mi era stato detto che non avrei perso i capelli, invece dopo il primo ciclo sto cominciando a perderne anche se non in maniera evidente almeno per il momento, però visto che devo fare altri 5 cicli sono molto preoccupata. C'è qualcosa che posso fare per limitare la perdita? Ho sentito parlare di una cuffia ghiacciata che viene messa al momento dell'iniezione dei farmaci chemioterapici, può essermi utile? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La preoccupazione per la perdita dei capelli è comprensibile e comune a molte donne. L’impiego delle cuffie ghiacciate non consente di ottenere risultati significativi. Le considerazioni che la devono aiutare sono fondamentalmente due: 1) il trattamento chemioterapico al quale lei viene sottoposta riduce in maniera significativa la possibilità che la malattia “ritorni”; 2) la perdita dei capelli è “transitoria”.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!