Sono stato diagnosticato celiaco quando avevo 13 anni. I sintomi che avevo erano che non crescevo di statura, ero magro, molto pallido ed irritabile.Una volta cominciata la dieta senza glutine sono cresciuto velocemente ed il pallore e' sparito.Ho sempre fatto la dieta dieta senza glutine in modo scrupoloso.Due settimane fa sono andato a casa di... Leggi di più amici dove ho mangiato cose che ritenevo fossero senza glutine. Tutt'ora non ho la certezza assoluta che cio' che ho mangiato la' fosse con o senza glutine.Il giorno dopo mi sono svegliato con nausea, stanchezza, brividi e con poca voglia di mangiare. Nei giorni seguenti non ho piu' avuto nausea ma ho continuato ad avere stanchezza, pallore, poca voglia di mangiare, qualche volta brividi, poca voglia di mangiare, flatulenza e con una sensazione costante di fastidio alla pancia (non sento dolore ma sento che c'e' qualcosa che non va). Io a questo punto penso che essendo celiaco, io abbia ingerito accidentalmente del glutine. Pero' non ne sono sicuro. Cosa potrebbe essere? Come mi dovrei comportare dato che sono due settimane che ho questi sintomi e che ancora non sono andati via?Grazie.