Sono stato ricoverato per 5 giorni in ospedale in seguito ad un attacco ischemico temporaneo. Sono stato sottoposto a: esami ematochimici di routine, ECG, TAC, eco-doppler, ecocuore, Rx torace, RMN encefalo e angio-RM, tutto è risultato nella norma. Non sono riuscito ad eseguire l' ecodoppler transesofageo. Oggi ho eseguito il test delle microbolle... Leggi di più ed il risultato è stato un passaggio sia a riposo che con la manovra di Valsala compatibile con uno shunt persistente di media entità (10 microbolle). Mi è stata consigliata un operazione al cuore ma allo stesso tempo mi hanno tranquillizzato dicendo che non rischio nulla e di stare tranquillo....allora mi chiedo perchè operarsi??? QUALI CONSEGUENZE PUO' AVERE IL PROBLEMA RISCONTRATO?? Vi ringrazio molto