Nel 1983 sono stato ricoverato in ospedale per una Epatite virale, i valori delle transaminasi, della bilirubina elevati e della fosfatasi elevati, proteine tutte nella norma, HBsag negativo, anti hav: igm in corso (cosi e riportato nel foglio di ricovero). Dopo 10 gg sono stato dimesso con valori bilirubina e ast nella norma tranne le ALT che... Leggi di più erano ancora a 111. Diagnosi: epatite acuta virale con hbasg negativo (igm anti hav in corso), mi prescrissero una dieta ed un farmaco: il catargen. 3 settimane dopo ad un controllo mi ritrovavo entrambe le transaminasi elevate 45 e 143, bilirubine e sieroproteine nella norma, inoltre: HBs ag negativo, HBs ab positivo, HBe ag negativo, HBe ab positivo. dopo circa un mese le AST sono nella norma e le ALT=61 (0-35). 1) la prima domanda che vorrei porvi è quale tipo di epatite virale ho contratto, in quanto non capisco cosa significhi igm anti hav in corso. nel 1986 ho rifatto una serie di esami di controllo, glucosio, urea, creatinina, acido urico, bilirubine, ALP, trigliceridi, proteina a1, proteina b, emocromo completo, esame standard delle urine , tutti nelle norma, colesterolo 3,95, colesterolo HDL=0,90 , GGT=11, AST=14 (0-30) ALT=10 (0-35). e qui x me si era chiuso un capitolo. a meta' del 1992 inizio ad avere seri problemi di Orticaria (ponfi), nel 1993 mi reco da un professore in allergologia ed immunologia il quale dopo svariati test cutanei senza alcun esito, mi prescrive degli esami del sangue e qui si presenta il problema delle ALT= 100 (0-50), bilirubine ed AST sono nella norma, emocromo, piastrine, VES tutto nella norma, proteina alfa1=2 (3-5) alfa2=6 (8-13), beta e gamma nella norma. inoltre streptolisine, pcr e dosaggio del complemento sono ok, anticorpi anti nucleo ed HBs ag entrambi negativi. in aggiunta esami delle urine/coprocultura e raggi al torace tutto ok. per le ALT mi dice che non e' nulla di serio e che l'orticaria e' di origine sconosciuta, mi sollecita una cura contro l'ansia. negli anni effettuo varie visite e test allergologici per le + svariate tipologie di orticaria, tutti sempre negativi. nel 1995 un medico mi prescrive degli esami su ige specifice (niente da rilevare) e su un sospetto che si potesse trattare di problemi al fegato (gli parlai dell'epatite trascorsa) mi prescrisse alcuni esami del sangue: GOT=28 (3-45), GPT=54 (3-54), HBs ag negativo, Anti-HBs positivo, Anti-Hbc Positivo, Anti-HCV negativo .... mi disse che era tutto ok e che si trattava di un'epatite B pregressa e che si era risolta nel migliore dei modi. 2) seconda domanda: aveva ragione nel dire che l'epatite B era risolta? nel 1996 altri esami TAS, PCR, emocromo completo, fibrinogeno, glicemia, Y-GT, tutti nella norma, GOT=27 (0-37), GPT=48 (0-40), anche qui il medico (uno nuovo) mi dice che sono ansioso e che debbo stare + calmo e mi invia da un gastroenterologo (non era la mia prima visita da uno specialista), il quale mi diagnostica un colorn irritabile di presunta origine ansiosa. tutti i medici visitati mi dicono che le ALT elevate non sono nulla di preoccupante, alcuni indicano la vecchia epatite come la responsabile. nel 1997 mi rifilano una diagnosi di nevrosi ossessivo compulsiva, io dico che probabilmente dopo 5 anni con una malattia come l'orticaria che di tanto in tanto ti fa gonfiare una parte del corpo a dismisura, una persona ha buone probabilita' di sviluppare una nevrosi .... vabbeh... 2 settimane fa' in seguito a dolori addominali che mi tormentano da 1 mesetto circa, ho visto un gastroenterologo e fatto degli esami:emocromo completo, urea, creatinina, bilirubine, na, k, cl, amilasi, lipasi, lad, pcd, AST, tutte nella norma, ALT=53 (0-50). nuovamente le ALT sballate. inoltre dall'ecografia risulta che fegato,vie biliari, colecisti, pancreas, milza e reni sono regolari, idem le cavita' colicopieliche, nota dolente una cisti sul rene dx a cui pero il medico non da alcun rilievo.mi indica un ulteriore esame x il colon e mi da 2 farmaci di cui uno x disturbi gastrointestinali di origine ansiosa.in aggiunta mi dice che le ALT vanno rifatte sicuramente. 3) terza domanda, da cosa puo' dipendere tutta questa ricorrenza di sfasatura nelle ALT? visto che soffro di colon irritabile e di orticaria, potrebbe essere un'alimento la causa? se potete consigliarmi. Grazie infinite.