23-10-2003

Sono un 36enne che vorrebbe chiedere se è

Sono un 36enne che vorrebbe chiedere se è clinicamente possibile che una mononucleosi possa trascinarsi quasi due anni continuando a interessare i Linfonodi del collo (ingrossati) ad avere alcune linee di febbre (37/37.2 2 volte alla settimana). Gli ultimi esami del Sangue davano i seguenti valori oltre i limiti di riferimento: globuli bianchi 9.88 - globuli rossi 4.43 - linfociti 4.25 - VES 38 - proteina c reattiva 0.6 - ALT 54. Esami delle urine tutto ok, sono un iperteso in trattamento da 3 anni con blopresid 16/12.5 ultimo controllo cardiologico tutto nella norma... ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti, Giorgio
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La mononucleosi può anche trascinarsi per periodi di tempo prolungati, ma due anni mi sembrano effettivamente un po’ troppi. Consiglierei di ripetere gli esami sieologici per il virus EBV (anticorpi di classe IgG e IgM), ma nel frattempo di ricercare con il suo medico curante anche eventuali altre cause che possano giustificare questi sintomi.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!