Sono una donna di 41 anni , da parecchi anni soffro di sclerodermia con quadro clinico stazionario e in soddisfacente controllo .Purtroppo soffro anche di cirrosi autoimmune da come diagnosticato all'Ismett di Palermo circa un anno fà , ma senza aver mai eseguito biopsia, solo l'esame EGDS.L'ultima ecografia risalente ad agosto 2007 il fegato... Leggi di più risulta a margini lisci, nei limiti volumetrici, assenza di lesioni focali.VBI e VBE non dilatate.Colecisti alitiasica.Vena porta di calibro , decorso e cinesi respiratoria nei limiti, con normale flusso apatopeto (28cm/sec.) Pancreas nei limiti di norma Splenomegalia omogenea (DL 17 cm) Non anomalie ecostrutturali a carico di entrambi i reni.Non stasi delle vie urinarie.Non evidenza di versamento libero in addome.L'ecogastroduodenoscopia esehuita sempre ad agosto il risultato è:Esofago :pareti ben distensibili.Mucosa liscia e rosea nel terzo superiore medio.Nel terzo inferiore presenza di varici di piccole dimensioni (dim.10%, occ.10%) di colore blu, senza segni rossi e singola erosione longitudinale inf.5mm. Cardias in sede, incontinente. Stomaco: lume normoconformato e pareti ben distensibili.Mucosa del corpo-fondo con aspetto a mosaico.Nel corpo presenza di alcuni polipi sessili rivestiti di mucosa normale .Mucosa dell'antro normale.Piloro pervio.Duodeno: pareti ben distensibili.Mucosa bulbare e della seconda porzione duodenale di aspetto normale.Gli esami di sangue eseguiti in questo mese sono i seguenti:WBC 4,81RBC 4,57MCV 79,2HCT 36,2HB 11,8 PLT 164TRANSAMINASI GOT 35TRANSAMINASI GPT 36BILIRUBINA TOT. 0,73BILIRUBINA DIRETTA 0,35BILIRUBINA INDIR. 0,38CREATINEMIA 0,67SIDEREMIA 56SODIO 137POTASSIO 4,30LDH 359GAMMA GT 125P.C..R NEGATIVAATTIVITA' PROTROMBINICA 70%VES indice di Katz 25,50FERRITINA 42,65FIBRINOGENO 346Inoltre ho avuto il TSH 6,66 ma probabilmente dovuto alla presenza di un piccolo polipo all'utero che dovrei asportare a giorni.La mia domanda è la seguente : ho una bambina di 7 anni e vorrei poter affrontare un'altra gravidanza, nessuno dei medici mi incoraggia, vorrei però avere un vostro parere perchè leggo molto spesso la vostra rubrica .E' davvero cosi' rischioso? A cosa andrei incontro?Un'altra domanda che vorrei porvi è : si può parlare di cirrosi autoimmune senza aver mai eseguito biopsia?Attendo una vostra risposta spero al più presto e vi ringrazio anticipatamente.14/11/2007 PER FAVORE DATEMI UNA RISPOSTA ALLA MIA DOMANDA