14-03-2006

Sono una ragazza di 23 anni e da circa 3 mesi

Sono una ragazza di 23 anni e da circa 3 mesi soffro di disturbi d'ansia, attacchi di panico e ultimamente depressione (almeno questo è quello che mi è stato diagnosticato). Ho eseguito un ECG in pronto soccorso dopo un attacco di panico ma sembrava tutto a posto. Ho eseguito normali esami del sangue (emocromo e VES) e anche quelli per la Tiroide tutto a posto. Ho cominciato a frequentare regolarmente da più di un mese uno psicoterapeuta. Il problema è che avverto dei veri e propri fastidi a livello fisico: dolori al petto, alla schiena, intercostali, affaticamento respiratorio, aumento frequenza cardiaca, vari dolori muscolari e stanchezza e diminuzione dell'appettito e conseguente calo significativo di peso.Premetto sto seguendo una cura a base di ansiolitici comunque abbastanza leggeri. Crede che tutto ciò sia normale ovvero dipenda proprio dall'Ansia o piuttosto sia da valutare un problema a livello fisico. Mi scuso per la lunghezza della domanda ma ho bisogno di un po' di chiarezza. Grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si è già fatta diagnosi e cura. E’ tutto legato all’ansia. Ne parli con chi la segue, spiegando che nonostante la cura continua a presentare disturbi, per cui valuti se è il caso di variare la cura.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!