Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Sono uno studente di medicina, e sul libro di

SONO UNO STUDENTE DI MEDICINA, E SUL LIBRO DI MEDICINA INTERNA HO LETTO CHE L'AUMENTO DELLA BILIRUBINA,NELLA SINDROME DI GILBERT INTERESSA SOLO LA COMPONENTE INDIRETTA,MENTRE NEL VOSTRO SITO DITE CHE PUò ESSERE DOVUTA AD ENTRAMBE LE COMPONENTI.POSSO AVERE DELUCIDAZIONI IN MERITO?
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
In effetti, solitamente, nella sindrome di Gilbert si ritrova un aumento “prevalente” della quota non coniugata, ma non “esclusivo”. Si tratta di un meccanismo patogenetico complesso e non ancora del tutto delucidat a pieno.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Specialista in Epatologia e Medicina interna
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Epatologia
Siracusa (SR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Napoli (NA)
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Pisa (PI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Crotone (KR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)