Buongiorno dottore ieri ho eseguito una gastroduodenoscopia con tale referto:"esofago regolare per calibro, mucosa con erosione profonde simil ulcerative da reflusso non confluente ma che risalgono oltre i 5 mm, cardias beante.si eseguono biopsie. stomaco con contenuto mucoso limpido,iperemia diffusa antrale,non lesioni focali, si eseguono biopsie." la diagnosi finale riporta "ESOFAGITE DI GRADO C SECONDO LOS ANGELES. GASTRITE ANTRALE "Come devo interpretare questo referto???? Secondo lei potrebbe esserci già qualche lesione cancerogena? L'endoscopista mi ha detto che potrei avere un esofago di Barrett, ma se ci fosse stata qualche lesione tumorale l'avrebbe già potuta vedere???Mi ha drtto di fare la terapia con l'ansoprazolo mattina e sera fino a settembre e poi di rifare la gastroscopia. Sono molto spaventata