Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-12-2018

Sospetto malattia autoimmune e analisi

Buongiorno. Ho da tempo immemore sintomi del tipo dolore, rigidità e scricchioliii alle articolazioni, uniti a stanchezza e debolezza. Il mio medico di base è irreperibile e ho appena ritirato le analisi da lui prescritte. Questi sono i valori "anormali": ESAME METODICA FLUOROIMMUNOENZIMATICA: negativo A-Citrullina CCP, Symphony (ENA screeneng) >1 positivo, VES 24 (max 15). Altri valori Proteine totali 9,1 (riferimento max 8,3), calcio 10,8 (riferimento max 10,2=), ESAME EMOCROMOCITOMETRICO: MONO 11,1 (max riferimento 6,6), MONO 0,75 (riferimento max 0,50), RDW-SD 36,6 (riferimento minimo 42,0), PCT 0,42 (riferimento max 0,40). Negativo alla WAALER-ROSE, VITAMINA D 11,2 (insufficenza). Cosa dovrei pensare? Il mio medico sospettando una malattia autommine mi ha prescritto queste analisi, nell'attesa di vedere uno specialista devo preoccuparmi?
Risposta di:
Dr. Cesare Marzioni
Specialista in Malattie del fegato e del ricambio e Medicina interna
Risposta
Ha tempo per fare quanto occorre senza fretta
TAG: Medicina generale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!