Gentile Dottore, sono un ragazzo di 22 anni, peso 65circa altezza 1,70cm. Da qualche giorno mi sono accorto che dal pene fuoriesce una sostanza appiccicosa e giallastra in continuazione, tanto da dover mettere un fazzoletto per evitare che mi si macchi l'intimo, non ho nessun bruciore. Mai successo prima! Non ho rapporti sessuali da circa 3 mesi e quindi escluderei possa trattarsi di malattie sessualmente trasmissibili. Può essere causato dall'eccessivo ingerimento di asparagi? Sinceramente ho vergogna a parlarne con il mio medico... Esiste una cura naturale a questo strano evento? Grazie per l'attenzione.