Sostituzione valvolare aortica nel 1994 con protesi maccanica carbomedics 19 ,diametro piccolo in base alla mia struttura H. 183 peso 98 ( a detta dei medici una scelta obbligata per l' area valvolare riscontrata). Conseguenze: artio dilatato circa 5cm ipertrofia ventricolare e extrsistoli,gia presenti prima dell'intervento. Anno 2005 episodio di... Leggi di più FA risolto con cartdioversione , ma successivamente è ritornata l'extrasistolia nonostante vari farmaci usati (amiodar, interal, sotolex, dilatrend 025, metixil)combinati tra loro, che hanno avuto effetto solo per un breve periodo. Novembre 2007 accentuazione dell'irregolarita del ritmo.difficile da sopportare specialmente di notte.Problema: Non so piu cosa fare considerato che se vado da un altro cardiologo mi dara un altro medicinale che avra probabilmente, come gli altri, solo un effetto a breve termine per cui mi ritrovero sempre punto e a capo. Si puo affrontare il problema in modo piu approfondito ANCHE VALUTANDO LA POSSIILITA DI UN REINTERVENTO CON SOLUZIONI OPERATORIE PIU EFFICACI?grazie