Buonasera,sono affetto da riflusso gastroesofageo, che mi ha causato delle erosioni. La gastroscopia rivela una "voluminosa ernia iatale", HP non presente. Nonostante mi sia rivolto a diversi specialisti non sono riuscito ad avere risposte precise alle seguenti domande.In che modo l'ernia iatale favorisce la cattiva tenuta della valvola cardiale?Da... Leggi di più cosa deriva l'ernia iatale stessa? E' lo iato (da quel che ho capito è il passaggio nel diaframma attraverso il quale passa l'esofago, sostanzialmente un foro in una membrana) che si allarga o si rilassa e permette il protrudersi dello stomaco? O lo iato è semplicemente infiammato? Può darsi che si sia allargato/strappato in modo permanente a seguito di un trauma? Quali altre cause producono questa tendenza dello stomaco a insinuarsi nello iato? Ad esempio un chirurgo faceva l'ipotesi di legamenti lassi, che non tengono lo stomaco nella sua posizione... Lo domando perchè mi piacerebbe avere un quadro chiaro dei fattori causali (non solo infiammatori a carico dell'esofago, ma eventualmente anche fisiologici) che favoriscono il problema.Grazie