Spettabile dottore,sono un 42enne in buona salute sostanzialmente sofferente solo di colesterolemia, ma sotto controllo medico.Le scrivo questa mail per chiederLe di una problematica che mi sta capitando negli ultimi mesi ed è la seguente:E' un certo periodo che nello scrivere al computer, anche lentamente, inverto le lettere o ne metto qualcuna in... Leggi di più più o anche in meno, ma diciano la mia intenzione è giusta sono le mani che vanno da se. Poi un'altro disturbo che ho notato che è comparso sempre nel medesimo periodo è che mentre parlo con qualcuno è come se si inceppasse il cervello mi blocco e non ricordo più quello che stavo dicendo, oltre anche a dimenticare i nomi di cose che fino a prima ricordavo.Capisce bene che in un'era come la nostra dove si sentono tante malattie degenerative, con molta sincerità, inizio a preoccuparmi. Non Le dico per scrivere questa mail quanti errori di grafia ho fatto.La ringrazio anticipatamente della risposta. Distinti saluti. Pietro.