Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-08-2018

Spossatezza e tiroide

Salve

 vorrei chiedere un'opinione a lei in quanto endocrinologa, per quanto riguarda la mia situazione con la tiroide. Più che i valori che potrebbero sembrare nella norma, è la stanchezza perseverante(non sono anemica), il mio peso che è nella norma ma che può salire d colpo anche di dieci chili, e il fatto che anche con impegno, movimento e pure integratori mi è impossibile perdere peso. Sono davvero disperata, sono ormai anni che la situazione prosegue senza una risposta, il mio dottore attribuisce il tutto al poco movimento ma posso assicurare che pure le 3 ore di palestra quotidiane non sono per nulla bastate. Ho inoltre fatto gli esami del sangue che risultano 3.46 mU/L di TSH ( nel 2014 era 2.02), mentre per il FT4 17.1 pmol/L( nel 2014 13.8), il dottore li trova nella norma, in realtà potrebbero essere, però allora non mi spiego tutti gli altri problemi fisici che riscontro (specialmente il peso che non scende in alcun modo), la stanchezza (non ho intolleranze, solo leggera al latte che non consumo), i continui problemi digestivi e mestruali, il gonfiore generale specialmente nel viso, mani e piedi sempre freddi e questa sensazione di freddo perenne, e delle presunte palline nella zone dove dovrebbe essere la tiroide.

Ringrazio in anticipo per la risposta.

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria Giordani
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

Suggerisco prelievo per IGF1 e comunque valutazione endocrinologica per eventuale necessità di ulteriori esami

TAG: Adulti | Biochimica clinica | Effetti Collaterali | Ematologia | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Tiroide
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!