19-07-2006

Sprtt.li medici, da una ecotomografia addominale

Sprtt.li medici, da una ecotomografia addominale risulta: aorta di calibro regolare con apposizioni calcifiche parietali, sono leggermente sovrappeso a dieta, il colesterolo è 210 , tre gravidanze, leggera fumatrica e una recente prova da sforzo interrotta per sopravvenuta stanchezza era normale, padre deceduto quarantenne per infarto.Vi chiedo c'e da preoccuparsi ed eventualmente devo effettuare controlli , e quali, sulle coronarie per vedere se ci sono restringimenti? Sono allergica a molti medicinale e il mio medico è restio a farmi fare esami con mezzo di contrasto; mi hanno parlato di esami non invasivi....... Che fare? Attendo con ansia il Vostro parere e Vi invio i più sinceri ringraziamenti Maria.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Complessivamente i suoi fattori di rischio, in assenza di sintomi e con gli esami effettuati negativi (cioè indicativi di assenza di malattia) non mi sembrano molto pesanti se si esclude la famigliarità. La prima cosa che farei comunque è cercare di dimagrire (e mi dice che già sta seguendo una dieta), possibilmente aumentando anche la sua attività fisica (passeggiate a piedi o in bicicletta con regolarità) e smettere di fumare. La dieta e una regolare attività fisica, se ben seguite, dovrebbero aiutarla di per sé a correggere anche la modica ipercolesterolemia. Farei certamente prima tutto questo piuttosto che indirizzarmi verso più complesse tecniche diagnostiche molto verosimilmente inutili ad intraprendere altri indirizzi terapeutici.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!