24-03-2004

Ho eseguito una ecotomografia epatobiliare per un

Ho eseguito una ecotomografia epatobiliare per un controllo dovuto alla mia pressione che risulta essere 140 per 90 il responso è stato il seguente: fegato di forma regolare e di volume modicamente aumentato. Ecostruttura irregolare per la presenza di area anegogena omogenea da riferire a cisti Parenchimale nel sesto-settimo segmento di cm 4,3. Vene sopvaeratiche di calibro e di decorso regolare vasi portali pervi e di calibro regolare colecisti senza calcoli, distesa , con pareti non ispessite. Coledoco e vie biliari intraepatiche non dilatati. Pertanto vi chiedo se tale Diagnosi costituisca un motivo di preoccupazione fiducioso in una risposta distinti saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
In linea di massima non vi è ragione di essere particolarmente preoccupati. Infatti il rilievo casuale di cisti epatica durante un esame ecografico non è raro e richiede soltanto un periodico controllo ecografico (semestrale, per i primi anni) per verificare la stabilità della lesione. In caso di dubbi diagnostici si può ricorrere ad un esame TC addome con mezzo di contrasto e tecnoca spirale.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!