per una donna di 83 anni in "buone" condizioni fisiche ma con problemi di colestrolo e carotide con placche al 65%, che deve sottoporsi a un intervento a causa di prolasso uterino di ultimo grado , rsono maggiori i rischi per l'anestesia generale o se rifiuta l'intervento? se decidesse di non operarsi quali sono i rischi? Grazie