L’ESPERTO RISPONDE

Stomatite e rapporti orali

Salve, sono un ragazzo e da alcuni anni ho spesso afte in bocca, di solito passano da sole in circa una settimana/10 giorni senza applicare nulla. Mi capita di averne circa 8/9 volte all'anno, circa una volta ogni mese e mezzo, più o meno. Non ho mai febbre, non ho herpes, non mi si gonfiano neanche i linfonodi (forse occasionalmente, ma solo per un giorno-due massimo). Dato che soffro di una infiammazione del colon, nulla di grave ma comunque di tipo apparentemente cronico, e anche di reflusso e dispepsia, mi è stato fatto capire che queste due condizioni patologiche siano probabilmente la causa di queste mie afte frequenti. Da quando infatti assumo la mesalazina come antiinfiammatorio intestinale, la situazione è leggermente migliorata (le afte mi compaiono circa ogni 2 mesi e sono più piccole, durano di meno). La mia domanda è: posso avere rapporti orali (e anche baci, ovviamente) con la mia fidanzata (io a lei), quando io ho un'afta in bocca? Che io sappia né lei né io abbiamo mai avuto MST, herpes, ecc, penso comunque che ce ne accorgeremmo nel caso. Di norma usiamo il preservativo, a volte no visto che lei usa l'anello. Grazie per l'aiuto

Risposta del medico
Specialista in Malattie infettive e Medicina interna

Le afte recidivanti nel cavo orale sono provocate da molteplici fattori e spesso la loro causa rimane sconosciuta. Potrebbe esserci un legame con la sua malattia infiammatoria intestinale, per la presenza di alterazioni della mucosa orale di tipo autoimmunitario.Non penso che rapporti orali, provochino disturbi particolari in entrambi i partner. Le afte però spesso sono molto dolorose ed ovviamente interferiscono con la sfera del piacere. Attenzione se si verifica sanguinamento: in quel caso bisogna essere sicuri di non avere infezioni trasmissibili per via ematica.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
1 minuto
Clamidia, sintomi e prevenzione di un'infezione silenziosa e pericolosa
Clamidia, sintomi e prevenzione di un'infezione silenziosa e pericolosa
5 minuti
Allergia allo sperma, che cos’è e quando si verifica
Allergia allo sperma, che cos’è e quando si verifica
2 minuti
Quando la gelosia diventa ossessiva e patologica?
Quando la gelosia diventa ossessiva e patologica?
4 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Dermatologia e venereologia
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina generale e Malattie infettive
Messina (ME)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Allergologia e immunologia clinica
Bergamo (BG)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive
Latina (LT)
Specialista in Pneumologia e Allergologia e immunologia clinica
Roma (RM)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Novara