Egregi Dottori buonasera, Mi chiamo Francesco ho 34 anni.Alcuni giorni fa ho eseguito un'eco dell'addome completo e nel referto, apparte della sabbia presente nel rene dx, quello che mi ha (preoccupato) è stato il fatto che la ghiandola prostatica ,esplorata per via sovrapubica,appare leggermente aumentata di volume (diametro trasverso = 4.6 cm ;... Leggi di più diametro antero-posteriore = 3.1 cm; diametro cranio caudale = 3.0 cm).Avendo 34 anni mi sono un pò preoccupato ed oggi mi sono recato da un urologo il quale vedendo l'eco mi ha detto di non preoccuparmi e di effettuare solo degli esami delle urine e del psa solo per precauzione.Secondo Voi non devo realmente preoccuparmi??? Un'altro problema che ho esposto all'urologo è stato il fatto che soffro di eiaculazione precoce,praticamente non duro più di 2 minuti. L'urologo mi ha consigliato di prendere Priligy 30, un'ora prima del rapporto.Dopo aver letto il foglio illustrativo e alcuni forum in internet riguardanti il priligy,sinceramente mi è passato il piacere di assumere tale farmaco perchè più volte parla di svenimenti e mancanza di erezione.Vi chiedo se tale farmaco è sicuro considerato che per incontrare la mia ragazza devo percorrere 60kmdi macchina,non vorrei perdere coscienza mentre guido,e se in alternativa c'è qualche altra soluzione a tale problema. Vi ringrazio per la Vostra pazienza e Vi auguro una buona giornata.