03-12-2012

Terapia con Finasteride

Buongiorno, ho un principio di diradamento dei capelli che prende tutta la zona "alta" della testa.Mi sono già recato presso un dermatologo, il quale mi ha prescritto: propecia,una compressa al giorno.La assumo orma da 2mesi e non ho riscontrato nessun effetto collaterale.Navigando in internet ho però letto alcuni pareri contrastanti in merito che mi hanno però molto spaventato.Tutto questo anche perchè io e mia moglie vorremmo tra circa un anno iniziare a provare ad avere un figlio.Potreste cortesemente darmi un parere medico reale ed oggettivo sui rischi possibili,anche riguardante l'assunzione del medicinale per lunghi periodi (in quando non avendo effetti collaterali intenderei continuare con l'assunzione di propecia).Grazie,Sandro
Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova Dottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Mi pone un quesito abbastanza complesso, quali sono i reali rischi di una terapia con Finasteride 1mg. Tenga presente che si tratta sempre di un farmaco e se nella maggior parte delle persone non si riscontra alcun effetto collaterale, in una percentuale ridotta calo della libido, eiaculato scarso e più liquido, impotenza, generalmente transitoria, dolore ai testicoli che in genere si manifesta dopo un anno dall'assunzione. C'è poi una casistica di individui che presentano effetti collaterali importanti, la percentuale è bassissima, ma non ancora stimata. La molecola è allo studio continuo dei dermatologi, andrologi, endocrinologi. In alcuni individui, forse per questioni genetiche, il testosterone accumulato viene trasformato in estrogeni, con femminilizzazione, impotenza, oligoazospermia, tumore al seno. Poi alla sospensione sono stati descritti altri effetti quali stanchezza, tachicardia, depressione, tremori, di molti di questi effetti non si è a tutt'oggi data una spiegazione. Nella mia esperienza evito di dare il farmaco a chi ha già un testosterone elevato, per cui prima della terapia faccio eseguire tutto l'assetto ormonale, al primo effetto, sospensione e si ripetono gli esami. Ho letto sui forum in internet...li ci metterei anche un effetto NOCEBO, ossia quando il pz conosce gli effetti colaterali, li manifesta. Fino a 3 anni fa in Italia, le sospensioni per effetti collaterali erano pochissime, adesso nel leggere i forum tutti hanno effetti collaterali...

Comunque dopo 2 mesi non vede alcun risultato, dal terzo mese in poi iniziano a diventare più spessi e la ricrescita dopo l'anno.

Cordiali saluti

TAG: Capelli e peli | Dermatologia e venereologia