16-10-2003

Terapia con Interferone Pegilato

Salve. La mia domanda è la sguente, sono affetto dell'Epatite HCV. Ora che differenza fa, fra il vecchio farmaco INTERFERONE e il nuovo PEGINTRON; ho iniziato da poco con il PEGINTRON + REBETOL 200 MG CAPSULE RIGIDE Ribavirina. Grazie della risposta e a presto.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il nuovo farmaco che lei ha da poco iniziato a prendere è ritenuto da numerosi studi clinici essere più efficace del precedente, che tra l’altro veniva somministrato tre volte alla settimana invece che una soltanto. Questo è il motivo per cui oggi la terapia dell’epatite C viene effettuata con IFN-pegilato, il quale differisce dai precedenti interferoni per il fatto che è stata aggiunta alla molecola precedente un’altra, il poli-etilen-glicole appunto, che ne determina una maggiore e più costante presenza nel sangue e quindi una maggiore efficacia distruttiva nei confronti del virus. Questa nuova terapia, in combinazione con le capsule di ribavirina, è in grado, in casi favorevoli (genotipo HCV differente da 1b) di far ottenere risposte terapeutiche sostenute in circa 80% dei casi.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!