Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

16-01-2014

terapia e prognosi mastocitoma

Buongiorno,ho 25 anni e da quando ho circa 3 anni ho un mastocitoma al polso dx.Negli anni non ha mai cambiato la forma, purtroppo in questi ultimi 3 mesi la forma del mastocitoma si è visibilmente ingrandita inoltre a mio parere se ne sta formando un'altro sulla mano.Ho ascoltato il parere di diversi medici ma mi hanno detto di non preoccuparmi mentre io lo sono.Cosa devo fare? Io vorrei toglierlo ma vorrei sapere se una volta tolto se ne potrebbero riformare altri.. inoltre vorrei sapere se e un neo a rischio tumore.Grazie
Risposta di:
Dr. Cristofaro Piacenti
Specialista in Dermatologia e venereologia
Risposta

Il mastocitoma cutaneo rientra tra le manifestazioni cutanee benigne,può andare incontro ad aumenti di volume ed arrossamenti momentanei per liberazione di istamina  dai mastociti         (le cellule di cui è costituito). Non dovrebbe richiedere nessun tipo di trattamento eccetto l'utilizzo di una pomata ad azione antistaminica quando dà sintomatologia pruriginosa. L'asportazione chirurgica la si può fare in casi di mastocitomi atipici per evoluzione, evento alquanto raro e che comunque decide il dermatologo.

TAG: Dermatologia e venereologia | Pelle
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!