16-04-2018

Terapie per herpes

Cari Dott.ri,

mercoledì pomeriggio ho cominciato ad avvertire un piccolo fastidio sul labbro superiore, e correndo a guardare allo specchio di cosa si trattasse e se ci fosse qualcosa appunto sul labbro, ho notato la presenza di una bollicina; ho subito dedotto si potesse trattare di herpes. Ho spesso sofferto di questo sin da bambina, per aver sempre avuto difese immunitarie basse, tanto da contrarre purtroppo nel 2012 anche l'herpes zoster. Per quanto riguarda l'herpes di tipo1 invece, erano tre anni che non ne soffrivo. Paurosa e ipocondriaca quale sono, mercoledì sono subito corsa in farmacia ad acquistare l'aciclovir sotto forma di pomata che ho applicato e sto applicando ogni quattro ore come riportato sul foglietto illustrativo.

La bollicina devo dire che non la sento e vedo più, però cari Dott.ri quello che mi spaventa è che stamattina dopo aver lavato i denti e sciacquato delicatamente le labbra, la zona interessata è rossissima! È normale che sia così? Cioè è caduta la pellicina? Non si è formata nessuna crosta di quelle più dure, ma a quanto pare solo una pellicina,forse dovuta alla bollicina che si è ridotta grazie all'aciclovir? Cioè si vede proprio come se fosse pelle nuova, è netta la differenza dal resto delle labbra!!! Insomma Dott.ri è normale tutto questo? Ricordo negli episodi precedenti di aver avuto croste più dure che si sono ridotte pian piano prima di scomparire definitivamente, ma qui invece è totalmente diversa la situazione, cioè come se fosse venuta via la pelle da sola. Cosa devo fare? Devo anche continuare ad applicare aciclovir? Mi aiuterebbe a rimarginare il tutto, oppure no? Mi consigliate qualcosa voi? Per favore Dott.ri, sono molto spaventata, ho paura che questo rossore non vada via e mi rimangano le labbra così. Attendo in una risposta. Grazie infinite per la pazienza.

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova Dottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

L'aciclovir si usa nelle prime fasi della malattia, una volta che si sono rotte le vescicole conviene usare un cicatrizzante con sulfadiazina argentica più volte al giorno e tanta crema solare 50+ Cordiali saluti Dr.ssa Sonia Devillanova

TAG: Adolescenti | Adulti | Bocca e denti | Dermatologia e venereologia | Giovani | Infezioni | Microbiologia e virologia | Terapie | Virus