Buongiorno, da 5 giorni ho subito una perforazione del timpano a seguito di un lavaggio di un tappo ceruminoso. Mi è stato detto che molto probabilmente qualche residuo era a diretto contatto con la membrana timpanica e ne ha indebolito la resistenza , alche al momento del lavaggio si è lacerata . Non erano presenti pare altre patologie come otiti, ed in effetti ora non sento dolore alcuno. Non ho nemmeno senso di vertigine, mi è successo solo dopo che è avvenuta la perforazione.L'otorino mi ha diagnosticato la perforazione e tappato la lacerazione con un patch medicato tuttora presente, visita di controllo tra circa un mese. Tuttora non avverto dolori di sorta , solo qualche volta un piccolo versamento di secrezioni , ma senza presenza di sangue o pus. Mi sembra addirittura che nonostante siano passati pochi giorni , l'udito vada leggerissimanente migliorando. L'unica cosa che avverto costantemente , oltre naturalmente a sentirci un po' meno , è un senso di pressione al timpano ed orecchio ovattato. Vorrei chiedere se tali sintomi sono parte del normale decorso del trauma. Ringrazio anticipatamente per l'attenzione. Cordialità