Salve! Mia nonna è stata ricoverata in ospedale in seguito ad una vasta emoraggia celebrale.Non è stata operata, bensi' hanno fatto solo il drenaggio.Nè è stata messa in coma farmacologico per favorire un rilassamento del cervello.Le scrivo perchè seguendo il caso di Lamberto Sposini, sto costatando come i medici si stiano comportando in maniera diversa rispetto al caso del mio familiare; in quanto Sposini è stato sottoposto ad un intervento chirurgico ed in piu' è stato messo in coma farmacologico per favorire al cervello le migliori condizioni di ossigenazione.La mia domanda è dunque: perchè a mia nonna, pur avendo come Sposini una vasta emoraggia celebrale,non è stato fatto l'intervento chirurgico nè è stata messa in coma farmacologico??Nel ringraziarla Le porgo Distinti Saluti.