Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-06-2013

Tireostatica nodulare

Mi hanno trovato tramite un'ecografia una formazione nodulare disomogenea ipoecogena dim 25x16x30 mm discretamente vascolarizzata con all'interno immagine anecogene da riferire a piccoli accumuli di colloide e numerose sparse calcificazioni. alcuni linfonodi di aspetto reattivo il maggiore di circa 15 mm.Dovrò fare un agoaspirato ma volevo sapere se un nodulo di questi tipo ha più probabilità di essere benigno o maligno.grazie
Risposta di:
Prof.ssa Paola Grilli
Specialista in Chirurgia generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta

 Gentile paziente le consiglio di sottoporsi ad agoaspiratoecoguidato in quanto una unica nodularita' tiroideo in soggetto di sesso maschile con aspetti di disomogeneita al suo interno e con micro calcificazioni diffuse e' giusto inquadrarlo citologicamente, inoltre associato allo studio citologico e' necessario intraprendere uno studio funzionale e anticorpale a tal fine le consiglio di rivolgersi ad un endocrinologo specialista tireologo che le consigliera' al meglio il da farsi.

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!