20-09-2017

Melanoma maligno di tipo nodulare: quali sono le possibilità di sopravvivenza?

Buongiorno dottore a mio padre è stato tolto dalla gamba un melanoma ad agosto, il citologico dice: gamba sx superiore anteriore biopsia cute esame macroscopico losanga cutanea di cm 3x1.5 con lesione nodulare in parte pigmentata di cm 1.3 di diametro. Diagnosi: melanoma maligno di tipo nodulare, fase di crescita: verticale livello di clark: 4 spessore di breslow: mm 3 mitosi nella componente dermica per mmq: 7. Ulcerazione: assente infiltrazione linfocitaria significativa: assente regressione: assente nevo preesistente: assente satellitosi: assente invasione vascolare: assente invasione perineurale: assente margini chirurgici: liberi la lesione dista mm 1.5 dal margine chirurgico laterale piu vicino stadio patologico: pt3a

Ora dobbiamo prenotare una PET e un ecografia, in base a questo istologico quante probabilità di sopravvivenza ci sono (ho letto che il nodulare è il più aggressivo). Grazie in anticipo per la risposta

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Caro signore, lei non dice l'età del babbo. Non le nascondo che la prognosi per una lesione del genere non è buona. Si tratta di un nodulare di 3 mm di spessore con un notevole numero di mitosi. Immagino dovrà fare un allargamento breccia oltre ad una ricerca del sentinella. In base alla eventuale positività del linfonodo si potrà essere più o meno pessimisti.
Ormai previsioni o tempi di sopravvivenza personalmente non ne faccio più. Ho visto troppi casi apparentemente semplici recidivare e, sfortunatamente, molti meno casi proccupanti sopravvivere per poter azzardare ipotesi. Attenda gli esami tenendo conto che ogni esame negativo rafforza le probabilità di sopravvivenza. Buona serata Corrado Quadrini

TAG: Dermatologia e venereologia | Oncologia | Pelle | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!