22-03-2006

Training autogeno

E' indicato fare del rilassamento tipo Training Autogeno essendo sotto farmaco beta bloccante con Frequenza cardiaca di 58/60 battitti a m. per una Ipertensione arteriosa non grave? Siccome ho letto delle controindicazioni a chi soffre di Bradicardia di non effettuare il training, dove subentra il pericolo secondo lei per il cuore a quei battiti, diminuendo con l'allenamento autogeno ancora di più la frequenza? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ probabile che il rilassamento tramite Training Autogeno possa avere un effetto anche sulla frequenza cardiaca, probabilmente riducendola. Comunque i valori di frequenza cardiaca che Lei mi riferisce sono normali, non particolarmente bassi: quindi non mi pare che ci possano essere problemi di eccessiva riduzione del numero di battiti. Non sospenda tuttavia il farmaco antiipertensivo senza sentire il parere del suo Medico di famiglia: caso mai può chiedere di sostituirlo con altro tipo di farmaco che non interferisce con la frequenza cardiaca.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!