Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-01-2019

Trasmissione HPV

Salve, una decina di giorni fa ho avuto un rapporto non protetto orale e vaginale con una ragazza che mi ha comunicato qualche giorno dopo di aver fatto una colposcopia con esito sospetta infezione da HPV di grado 1. La mia domanda è la seguente: ammesso che mi abbia trasmesso il virus ( e sarebbe utile sapere quale è la probabilità in merito) sono automaticamente contagioso anche io o devono manifestarsi segni del virus quali condilomi sul pene o in bocca? Al momento ho solo una fastidiosa sensazione di bruciore alla punta del pene dopo aver urinato che dura circa un quarto d'ora per poi scomparire e nulla più. Questo perché, essendo il preservativo non totalmente efficace in questa situazione, non vorrei trasmettere il virus ad altre persone. Attendo vostre risposte, grazie.
Risposta
I piccoli disturbi irritativi che ci riferisce sono molto difficilmente correlabili ad una ipotetica infezione da HPV. La trasmissione per via sessuale di questo virus è estremamente comune ed in massima parte priva di conseguenze, in particolare nel maschio, poichè solo alcuni ceppi sono in grado di causare alterazioni, in modo comunque variabile ed imprevedibile. In pratica, le diremmo di non preoccuparsi eccessivamente, facendo unicamente attenzione alla ipotetica comparsa di lesioni. Lo specialista di riferimento è comunque il dermatologo.
TAG: Andrologia | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!