Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

14-02-2013

via di trasmissione HPV

Alla mia compagna è stato diagnosticato il virus HPV 31. e le è stato detto che è stato contratto con rapporti sessuali.Dato che siamo insieme da più di 15 anni è possibile che io o lei abbiamo contratto il virus prima di metterci insieme e solo pochi mesi fa si sia manifestato dopo anni di vita insieme anche sessuale ?Inoltre, nonostate sia una malattia a trasmissione prevalente sessuale, è comunque realistico che la contaminazione sulla mia compagna sia avvenuta, ancorchè sia un caso raro, da altre cause che non siano un rapporto sessuale ? Grazie.
Risposta di:
Dr. Marco Mario Marzi
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Nel caso particolare del virus HPV (Human Papilloma Virus) esiste un solo studio che dimostra la possibilità di trasmissione del virus HPV a ragazze vergini atraverso contatti sessuali senza penetrazione (Am J Epidemiol. 2003 Feb 1;157(3):218-26).

A parte questo studio, spesso citato, la presenza di HPV è ritenuta prova di attività sessuale con altissima probabilità, se non con certezza.

 

 Esiste poi la possibilità di una trasmissione iatrogena per mezzo di guanti o strumenti non sterili (Ferenczy A, et al. Obstet Gynecol 1989).

L’eventualità di una trasmissione tramite fomiti come biancheria intima o salviette è ipotizzata da un solo studio (Carson, 1997; Keller, et al., 1995; Stevens-Simon, et al., 2000). Rimane, come detto, che la trasmissione tramite rapporto sessuale è quella che nella stragrande maggioranza dei casi è responsabile di questa infezione sessuale.

 

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!