Avendo contratto dieci mesi fa l' erpes zoster alla zona intercostale sinistra, chiedo se in caso di concepimento di un figlio sia possibile avere conseguenze per il feto, avendo ancora dolori al costato.Lo sfogo cutaneo dieci mesi fa è stato minimo, come tre morsi di zanzara. Ma attuamente il fastidio persiste al costato.Ringraziando anticipatamente gradirei avere dei chiarimenti in merito,siccome mia moglie ed io vorremmo avere un altro figlio.