SALVE DOTTOREHO AVUTO UN EPISODIO (IL PRIMO NELLA MIA VITA - 33 ANNI) DI UNA EMORROIDE ESTERNA SENZA SANGUINAMENTO(MA CON ABBASTANZA DOLORE) DELLA DELLA DURATA DI CIRCA UN MESE TRATTATO CON RELATIVO SUCCESSO CON "ALVENEX".L'EMORROIDE E' PRATICAMENTE SPARITA(RIENTRATA), DOLORE PASSATO, L'UNICA TRACCIA RIMASTA E' CHE DOPO ESSERE ANDATO DI CORPO, DURANTE IL BIDE', TOCCANDO NEL PUNTO DOVE VI ERA L'EMORROIDE E' RIMASTO UN PICCOLO RIGONFIAMENTO CHE RIENTRA UNA VOLTA FINIT0 IL BIDE'.RITIENE SIA QUALCOSA DI TRASCURABILE O CONSIGLIA UNA VISITA CHIRURGICA?MI SONO STUPITO E SPAVENTATO PARLANDO CON UNA AMICA, IN QUANTO MI RIFERIVA CHE IN CERTI CASI C'E' IL RISCHIO CHE DA UNA EMORROIDE SI SVILUPPI UN TUMORE; MI SEMBRA STRANO,NEL MIO CASO NON C'ERA NEMMENO SANGUINAMENTOIN ATTESA DI UNA SUA RASSICURAZIONE CORDIALI SALUTIMARCO