06-02-2003

Tre mesi fa sono andata dal ginecologo perchè

Tre mesi fa sono andata dal ginecologo perchè accusavo prurito all'estero della Vagina e un senso di bruciore interno. Anche il mio fidanzato i giorni dopo aver avuto rapporti sessuali accusava Dolore e bruciore. Il ginecologo disse che avevo un fungo e che l'avrei debellato con la cura che mi diede di ovuli, una lavanda e delle pastiglie di itraconazzolo. Appunto per tre mesi è passato ora ho nuovamente prurito. A che cosa è dovuto? Cosa mi potete consigliare?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, le ricordo che la Candida è un fungo che si trova nel nostro intestino e può essere causa di infezione in situazioni particolari, quali l'assunzione di antibiotici, della pillola anticoncezionale, il periodo pre-mestruale, condizioni di stress, infezioni, etc. Tutto ciò per dirle che non esiste una cura definitiva: va curata quando si presenta. Però si può cercare di prevenire l'infezione quando si verifica una delle suddette condizioni. Innanzitutto le suggerisco di curare la sua igiene intima, di non indossare indumenti attillati e biancheria intima sintetica e di assumere fermenti lattici. Ne parli con il suo ginecologo che certamente saprà consigliarla al meglio.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!