Gentile Dottore, sono un uomo di 58 anni per una altezza di 181. Non assumo medicinali. Pratico sport sia aerobico che anaerobico.Ho sempre avuto il colesterolo alto 240-280 cosi anche LDL 160-180, nella norma HDL, trigliceridi, glicemia, pressione arteriosa. Negli ultimi 10 anni ho sempre pesato attorno agli 85-87 kg, precedentemente, per circa 4... Leggi di più anni, sono arrivato a pesare 105 kg, ma anche in questo caso i valori di cui sopra sono rimasti stabili. Negli ultimi 10 anni ho praticato la dieta mediterranea con totale assenza di carne, uova e formaggi, ridotto consumo di zuccheri, e uso di solo pesce come alimento animale. Questa dieta non ha portato a nessun cambiamento dei valori di colesterolo.A dicembre dello scorso anno ho fatto un check-up cardiovascolare con Humanitas dove si confermavano i valori di cui sopra ed in più veniva anche misurata l'omocisteina (13,2 micromol/L) quindi valore nella norma ed il ST2 (13,6 ng/ml) valore nella norma. Subito dopo decido di cambiare dieta sia perchè volevo scendere di peso, sia perchè ho iniziato attività fisica ad "alta intensità" crossfit con pesi moderati e calistenic, tutto per 4 volte la settimana per 2 ore a seduta. Ho cambiato parzialmente la dieta e cioè ho eliminato totalmente gli zuccheri, ridotto pasta e pane solo integrali ed ho introdotto uova e carne rossa che consumo nei giorni di training, 2 uova o 300 gr. di carne rossa dopo ogni seduta (max 4 uova/week) oltre alla solita dieta mediterranea in abbondanza, verdura insalata legumi frutta secca olio di oliva e pesce tutte le volte che non consumo carne o uova. Adesso dopo sei mesi peso 80 kg. Ho misurato solo il colesterolo ed i trigliceridi e ho trovato il colesterolo totale a 280, quindi non variato ma quello che mi ha sorpreso è che i trigliceridi sono saliti a 270 cioè il triplo di quanto li ho sempre avuto anche quando ero obeso e non praticavo attività sportiva. Come è possibile? I trigliceridi non sono legati al consumo di zuccheri, sovrappeso e vita sedentaria?GrazieCordiali Saluti