12-03-2008

Tumore del fegato con metastasi polmonari multiple

Tumore del fegato con metastasi polmonari multiple bilaterali, questa la diagnosi riguardante mio padre, 63 anni. Gli e' stato proposto presso l'oncologico di bari, di seguire una terapia sperimentale in pillole, ''nexavar-sorafenib''. Appena iniziata questa terapia, ha manifestato episodi di disorientamento e dissociazione puramente casuali secondo gli oncologi e non correlabili al farmaco ma bensi' al suo diabete. Adesso siamo in attesa che rientrino alcuni valori per poter iniziare nuovamente la terapia. Volevo gentilmente ricevere pareri in merito a questo nuovo farmaco sperimentale che ho citato e magari consigli utili riguardo la strada da seguire nel momento in cui i valori non rientrassero facendoci escludere la possibilita' di cura con nexavar. Vi sarei riconoscente anche se mi indicaste qualche ottima clinica a cui poter affidare mio padre. Attendo fiduciosa ringraziandoVi anticipatamente.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Come lei giustamente lo definisce, il farmaco di cui chiede pareri è un nuovo farmaco sperimentale. Pertanto non se ne conoscono appieno efficacia ed effetti indesiderati. Una ottima clinica cui poter rivolgersi, nelle vicinanze della sua residenza, potrebbe essere la Gastroenterologia dell’Ospedale di S. Giovanni Rotondo (Prof Andriulli).
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna