Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-09-2006

Ultimamente a mia madre è stata diagnosticata una

Ultimamente a mia madre è stata diagnosticata una "ectasia dell'aorta ascendente di 39 mm. Prolasso del lembo mitralico posteriore con lieve rigurgito, Lieve ipertrofia parietale sin e rilasciamento diastolico alterato". Di cosa si tratta esattamente? Dobbiamo preoccuparci? Faccio presente che mia madre 5 anni ha è stata sottoposta ad intervento chirurgico per l'asportazione di un tumore al colon, sottoponendosi successivamente ai cicli di chemioterapia. E' possibile che i due eventi siano tra di loro correlati? I periodici controlli (elettrocardiogramma incluso) sono sempre risultati nella norma anche se non le è stato mai prescritto di effettuare un ecocardiogramma.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non vi è rapporto tra la chemioterapia e le anomalie ecocardiografiche descritte. Sembrerebbe invece un quadro di cardiopatia ipertensiva (cioè la lieve estasia dell’aorta ascendente e l’alterato rilasciamento diastolico potrebbero essere causati da una ipertensione arteriosa, forse misconosciuta). Il prolasso mitralico è verosimilmente dovuto a modeste anomali strutturali del tessuto valvolare, e dato che è associato ad un rigurgito (cioè una insufficienza valvolare) di entità lieve non è da considerare come un quadro clinico preoccupante.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!