Ultimamente mi è stato diagnosticato " ipotiroidismo acquisito da tiroidite cronica autoimmune" valori FT3 3,37 su 4,20 max. val. di rifer. FT4 1,04 su 1,76 max val.di rifer. TSH 6 su 5,50 max val. di rifer. Preciso che i valori di queste analisi, da quando ho cominciato a fare prevenzione (circa un decennio a questa parte) sono sempre stati nella norma. Terapia consigliata eutirox 25 mg per 1 settimana e eutirox 50 mg per il prosieguo. Tenendo conto che anni addietro ho avuto un infarto antero-laterale, da allora fortunatamente asintomatico, e viste le precauzioni d'uso dell'eutirox circa la cautela nella somministrazione a pazienti con infarto miocardico, angina pectoris, ecc. posso e devo ricorrere a questa terapia oppure, nel caso specifico, può essere sconsigliata.Per la completezza della richiesta l'eco tiroide effettuata non segnala nulla di patologico se non una formazione ipoecogena con stria iperecogena nel contesto di mm 5,4 x22,7 da riferire a linfoadenopatia reattiva. Grazie