Buongiorno,Dopo il rientro in volo dagli USA, 24 marzo 2013 (due mesi fa), il mio orecchio destro non si è più 'stappato'. È perennemente chiuso, come se rispondesse a situazioni di compensazione inesistenti (l'orecchio sinistro è perfetto).Il timpano destro si muove a piacere suo, il mio udito ne risente, non percepisco come prima i suoni, è tutto... Leggi di più ovattato e anche la direzionalità del suono non è la stessa: non capisco bene da dove il suono proviene.Ho inoltre un sibilo all'orecchio che mi disturba soprattutto negli ambienti silenziosi e prima di dormire.Una prima visita dall'otorino non ha rilevato niente di strano nei movimenti del timpano: rispondo bene a tutti i vari esercizi di movimento (sbadigli, pressioni a naso chiuso).Purtroppo la situazione non è migliorata, l'udito all'orecchio destro resta ovattato e non sento bene.Che tipo di visita devo fare? A primo acchito: cosa può essere?Grazie,Giuseppe