Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-12-2018

Uremia da via escretrice

Salve, dottore,sono la ragazza di 38 anni reduce da un uremia magari non appena fatta la nuova tac verrò in visita da lei a Torino. La ringrazio per la sua soddisfacente risposta. Vorrei sapere, se con una dilatazione di primo grado del rene posso avere problemi di funzionalità del rene... e se mai il rene potrà rientrare come prima... e anche se posso fare una cura specifica. La scintigrafia renale, allora, come da suo parere non è necessario farla? Questo esame potrebbe danneggiare il rene ancora di più? Io ho la prossima tac prenotata per il 20 Dicembre.Vorrei magari mandarle per email l'ultima ecografia, nella quale si evidenzia la dilatazione. Mi faccia sapere se sarà possibile intanto avere un suo indirizzo email anche per concordare il tutto. Ringraziandola anticipatamente,porgo i.miei distinti saluti.

Risposta

In questa sede è difficile seguire i casi perché non restano memorizzati i contributi precedenti. D'ogni modo, la scintigrafia non è certamente dannosa, ci mancherebbe, ma - come tutti gli accertamenti - non devono essere eseguiti solo "tanto per" ... Non possiamo realisticamente dare disponibilità ad una valutazione virtuale al di fuori di questa piattaforma (email eccetera). Per il resto, faccia come desidera.

TAG: Nefrologia | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!