Salve, sono una ragazza di 39 anni. Da due anni soffro di colite doverosa, allo stadio medio. La terapia usata è: mesavancol 4 cp al die più duspatal 2 volte al die. Dopo vari mesi di scomparsa del sangue nelle feci è ritornato. Ultimamente ho avuto delle infezioni urinarie curate in ospedale a causa di inserimento di stent ureterale e catetere.Ho avuto in uremia con improvvisa rottura della via escretrice renale. Nelle tac non si vedono calcoli...vorrei sapere se la causa potrebbe essere la colite ulcerosa. Poi altra cosa, l'uso del cortiment 9mg può falsare le analisi al sangue e dell'urinocoltura? Perché sto facendo spesso le analisi per curare l'infezione urinaria. Grazie mille. A presto!