Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-04-2013

Urine di un odore ammoniacale

Premetto che sarei dovuta andare molto tempo fa dal dottore ma, come molte persone, quando si parla di medici ho paura/sono pigra/mi comporto da incosciente/non voglio pensare al peggio.E' circa un anno che le mie urine puzzano terribilmente di ammoniaca mista ad acetone, tutti i giorni. Anche lavandomi di frequente, l'odore si ripresenta dopo neanche un paio d'ore persistendo anche sugli slip, costringendomi all'uso di salvaslip costantemente. I reni mi dolgono almeno una volta a settimana, tanto da dormire su un fianco, e il colore delle urine varia da arancione a tè a marrone a verde. La quantità di urina e la frequenza sono sempre variabili. Non ho particolari bruciori intimi; forse più del prurito.Non prendo farmaci, non bevo nulla (solo acqua, almeno 1,5 litri al giorno), non fumo, non mi drogo. Sono, però, obesa e sono in cura per questo motivo da circa 1 mese da un dietologo/diabetologo/omeopata: corretta alimentazione e movimento, e ci sono già notevoli risultati. Il dottore ha detto che ho sviluppo insulinoresistenza ma, per adesso, non intende darmi farmaci. A questo dottore non ho accennato nulla circa il mio "disagio", forse per vergogna.Sapreste dirmi cosa "potrebbero" avere i miei reni e/o vescica? Grazie in anticipo!
Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta

Gent.ma Sig,ra,

E' molto difficile darle un consiglio, per tanti motivi. Che devo dirle, provi a fare un esame delle urine delle 24 ore per vedere se c'è zucchero nelle urine (Diabete!) oppure fare una urinocoltura per vedere se ci fosse una infezione urinaria. Non posso andare oltre perchè mi creda è difficile con quanto mi ha detto.

Un saluto

prof. Claudio Di Veroli

TAG: Nefrologia | Reni e vie urinarie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!