Dottore sono preoccupata per il mio ragazzo e spero che la mia ansia sia eccessiva perchè sente lo stimolo di fare la pipì molto spesso. Anche mia madre ci ha fatto caso soprattutto quando viene a cena a casa mia e che ogni tanto si alza dalla sedia per andare a fare pipì.E' vero anche che l'acqua 1,5 Litro al giorno almeno lo beve...Comunque... Leggi di più parlando con il medico di famiglia ha detto che l'unica cosa da fare era l'analisi delle urine. vorrei sapere se i risultati dicono qualcosa di preoccupante: COLORE:giallo oro; ASPETTO: limpido; PH: 5.0 (valori di riferimento 5.5 - 6.5); GLUCOSIO: assente; PROTEINE: 0; EMOGLOBINA: assente; CORPI CHETONICI: assenti; BILIBURINA: assente; UROBILINOGENO: 0.2 (fino a 1.0); NITRITI: assenti; PESO SPECIFICO: 1026 (val. di riferimento 1015-1025); CILINDRI: assenti; ERITROCITI: assenti; LEUCOCITI: rari; FILAMENTI DI MUCO: assenti; FLORA BATTERICA: assente; CRISTALLI: assenti; CELLULE DI SFALDAMENTO: rare (e c'è scritto che dovrebbero essere assenti). Le vorrei chiedere se questi valori sono indice di qualche problema e se il fatto che Suo padre aveva un cancro alla prostata, può influire sul fatto che il mio ragazzo che ha 39 anni vada a fare pipì spesse volte.Che ne pensa possiamo stare tranquilli?