08-10-2012

uso di probiotici. Sangue occulto

Salve dottore!! Premetto che ho l'ernia iatale e soffro di gastrite..A parte questo da diversi mesi,ho sempre l'intestino duro e pieno d'aria a volte mi sembra di avere come l'ntestino infiammato..il gastroenterologo mi ha detto che il tutto è causato dall'ansia e dallo stress.Le ho provate tutte: levopraid,simeticone,finocarbo,triocarbone ma niente,mi aiuta..in caso di forte ansia prendo il lexotan prescrittomi dalla mia psicologa,e quando l'aria non è troppa,mi da un pò di sollievo prendere 2 pastiglie di levopraid che mi dà un pò di sollievo..ma quando l'aria è tanta,niente mi aiuta..Ora vorrei chiederle c'è un medicinale che faccia assorbire l'aria intestinale,e tolga la tensione addominale??un qualcosa simile al levopraid,però più forte?Per andare in bagno mi fumo una sigaretta,altrimenti non riesco e le feci sono sempre molli..Il mio peso è nella norma e la mia alimentazione penso sia abbastanza sana e anche se mangio riso in bianco o pesce mi gonfio e questo problema inizia a diventare invalidante per la mia vita sociale..la prego di consigliarmi..la ringrazio tanto.. Teresa
Risposta di:
Dr. Antonio Cilona
Specialista in Gastroenterologia
Risposta

Gentilissima signora lei  scrive "intestino duro" e sensazione di gonfiore addominale", inoltre riferisce di una gastrite ma l'invito a valutare se è stato fatto qualche esame per l'identificazione dell'Helicobacter Pylori che può anch'esso dare sensazione di gonfiore (se questo non è avvenuto utile breat test). Il fatto di essere ansiosa la predispone al colon irritabile in questo caso l'uso di probiotici può essere utile. Dal punto  di vista diagnostico le consiglio di  eseguire anche un sangue occulto fecale.

TAG: Gastroenterologia