Domandbuonasera volevo chiedervi un consulto da poco ho riscontrato di avere l'helicobacter con gastrite cronica lieve attiva ho fatto la cura di sette giorni con lucen 40mg solo prima di colazione e velamox 1g / veclam 500 2 volte al giorno dopo colazione o e cena dopo che ho finito la cura riscontro ancora certi bruciori il mio medico mi ha consigliato di continuare per 2 mesi con lucen e di prendere lo sciroppo gaviscon , poi di aspettare un mese e fare il breath test per vedere se e' stato eradicato , da premettere che sono mesi e mesi che stavo facendo una cura per presunto reflusso sempre con inibitori e antiacidi perche' mi ritrovo dei sintomi strani da circa 6 mesi dopo aver assunto per un dolore pungente alla spalla sinistra e fitte al cuore aulin per 4 giorni ma associato contemporaneamente un giorno alla tachipina e altri 2 giorni con il bentelan 2 cp da 1mg tutto presi a stomaco pieno da allora mi ritrovo sensazione di battito accellerato attualmente e' sempre sui 80, fatto gia visite cardiologiche tutto ok, bruciori di stomaco inizilamente si pensava al reflusso poi ho scoperto l'helicobacter e infine disturbi intestinali con feci molli ma regolari, maleodoranti, ho notato che sento un puzza di ammoniaca , sono di colore marroncino chiaro, tendente al giallo ocra , se mangio delle verdure verdi prendono il colore degli stessi e se le mangio intere mi ritrovo pezzi di verdura all'interno , flatulenza, rumori intestinali , a volte non sempre forti mal di testa come un peso sulla testa, tutti questi sintomi possono essere riconducibili alla dispepsia, ad una distensione gastrica causata dal helicobacter ?? secondo lei se andra' eradicato l'helicobacter i sintomi svaniranno?? la terapia e' corretta ??una volta finita la cura se era stato eradicato avrei avuto ancora bruciori?? la cura fa effetto subito o ci vuole tempo??? vorrei un consulto anche da lei grazie mille a