Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-10-2017

Valori alterati fegato

Mio fratello ha eseguito degli esami del sangue, non ha alcun sintomo ma risultano alterati i seguenti valori del fegato: Trigligeridi 231. Birilubina totale 1,25. Diretta 0,18. Indiretta 1,07. Transaminasi GO 38. Transaminasi GP 58.CPK 271. Gamma Grazie 165 . Il resto è nella norma. Fra due giorni deve fare un’ecografia specifica. È preoccupante. Ha 52 anni. Non beve. Prende 5/6 giorni al mese il flomax per cervicale. Svolge attività di meccanico. Non frequenta palestra. Non fuma. Grazie mille.

Risposta di:
Dr. Carmelo Sebastiano Ruggeri
Specialista in Farmacologia e Farmacologia medica
Risposta

Buon giorno gentile sigora. Solitamente si chiedono indagini laboratoristiche sulla base di specifici disturbi, per cui sarebbe interessante sapere il motivo per cui suo fratello che è astemio, non tabagista che soffre d'artrosi cervicale (?) per cui assume FANS (da quanto tempo e posologia?) ha deciso di sottoporsi a queste analisi ematochimiche che indirizzano per una epatopatia colestatica di natura da definire con dislipidemia (ipertrigliceridemia). Concordo sulla opportunità di eseguire indagine ecografica dell'addome. Con questi soli dati laboratoristici forniti, senza visita clinica, non saprei come meglio confortarla in merito al quesito se è da preoccuparsi! Buon cammino

TAG: Biochimica clinica | Epatologia | Esami | Fegato | Gastroenterologia | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!