Salve, scrivo per conto di mia madre, 53 anni, ipertesa, fumatrice, 92 kg per 153 cm (obesità media), soffre di diverse patologie già come reflusso gastroesofageo, ipertiroidismo, colesterolemia eriditaria, fegato grasso, ecc. Ha effettuato delle analisi del sangue di routine anche perchè c'è familiarità di diabete mellito di tipo 2. Inoltre nei mesi antecedenti mia mamma ha effettuato delle infiltrazione di cortisone per un problema alla spalla che ha portato ad egli effetti collaterali infatti il diabete risultava sempre alto circa un mese fa oscillando sui valori fra i 140-150. Ora sta controllando con la macchinetta i valori e in questi ultimi 5 giorni i valori sono pressochè perfetti sia al mattino al digiuno, sia dopo pranzo sia la sera prima di coricarsi. Dalle analisi il valore della glicemia è uscito invece di 123 su un range ovviamente fra 60-110, mentre l'emoglobina glicosilata (HbA1C) è risultata 5, 3% ovvero normale nella categoria non diabetici (per ora noi presupponiamo che quei valori alterati siano stati dettati forse dal cortisone assunto con le 4 infiltrazioni tra il periodo di febbraio marzo). La mia preoccupazione però riguardano altri valori usciti alterati e sono i seguenti: RDW: 16, 8% (rif: 11, 5-15, 5); MPV: 13, 5 fL (rif: 7-10, 4); PDW: 19, 3% (rif: 10-16). oltre a questi valori sono usciti alterati anche i globuli bianchi anche seppur di poco g. b: 10. 820/mmc (rif: 4800-10800), neutrofili: 5, 57 10^3/uL (rif: 2, 2-5) e i linfociti: 4, 54 10^3/uL (rif: 1, 3-3). Inoltre aggiungo che da circa un mese mia mamma ha avuto un forte raffreddore con tracheite che ha trattato con antibiotico giasion 400 e ora sta trattando ancora con mucolitico sobre fluid intramuscolare, ha avuto anche febbre il primo giorno a 37, 6, fors ei globuli bianchi con linfociti e nutrofili sono alterati per questo, 2 tamponi molecolari effettuati ovviamente per covid a distanza di 10 gg l'uno, entrambi negativi. Seconda dose di vaccino Pfizer effettuata il 5 maggio. Altri valori alterati sono: alfa 2 sia percentuale che concentrazione le beta 2 solo nella concentrazione, rapporto A/G, ormone FT4 e il colesterolo HDL a 42 (rif maggiore di 65), emoglobina presente nelle urine, diversi urati, cellule numerose, eritrociti alcuni, leucociti rari. Per quanto riguarda globuli rossi e piastrine tutti valori perfetti, la mia preoccupazione riguardano mpv e pdw, è vero che possono collegarsi a patologie come leucemia o a rischia di ictus e infarto? Cosa si potrebbe ipotizzare in virtù di ciò? Mia mamma tra circa 10 gg ha anche appuntamento con la diabetologa dll'ASL. Grazie mille e buona giornata.